lunedì 30 dicembre 2013

produzione degli aerei imbarcati americani - storia alternativa di

Grumman TBF Avenger (1941-1945) : 11678 esemplari
Grumman F8F Bearcat (1945 - 1946): 4382  esemplari
Grumman F4F Wildcat (1939- 1944) : 7863 esemplari
Consolidated TBY Sea Wolf (1941-1943) : 1100 esemplari
Martin Mauler (1944-1945 ) : 750 esemplari.
Grumman F6F Hellcat : 12272 esemplari.
Brewster Buffalo : 581 esemplari. 
Grumman F7F  Tigercat :  827 esemplari.
Ryan Fr-1 Fireball : 700 esemplari.
Mc Donnell Fh Phantom : 100 esemplari.
Douglas AD Skyraider ( 623 BTD-1 e 548 BT2D) 
Curtiss SB2C ( 7990 esemplari)

venerdì 27 dicembre 2013

Raid nell'Oceano Indiano 31 marzo - 9 aprile 1942 - storia alternativa di

I giapponesi utilizzano nell'operazione le portaerei Tosa, Amagi, Takagi e Atagi insieme ad altre 4 portaerei della classe Owari per un totale di 728 aereoplani , 4 corazzate, 2 incrociatori, 1 incrociatore leggero e 11 cacciatorpediniere contro la flotta inglese composta da due forze ( A) : composta da 2 portaerei , 1 corazzata, 2 incrociatori, 2 incrociatori leggeri e 6 caccia  e la forza (B): composta da una portaerei , 4 corazzate, 3 incrociatori leggeri e 8 cacciatorpediniere per un totale di 111 aereoplani. Nel tentativo di respingere l'attacco giapponese sulle due forze d'attacco  gli inglesi perdono la portaerei Hermes. 2 incrociatori  e 2 cacciatorpediniere ed il danneggiamento di 4 corazzate e 3 incrociatori leggeri nella prima fase  i 55 caccia inglesi (35 Seahurricane e 20 Fulmar) riescono incredibilmente ad abbattere 250 aerei ( 150 Val e 100 B5N)  mentre i 20 Albacore e 16 Swordfish cadono sotto i colpi degli Zero. In seguito due bombe da 800 kg colpiscono rispettivamente la portaerei Formidable e  la Indomitable . Le due portaerei in fiamme vengono date già per spacciate dai giapponesi  e lasciate andare. In seguito ,ad incendi domati, nonostante la distruzione dei ponti di volo, vengono recuparati in mare 80 uomini ( tra superstiti degli aereosiluranti e dei  55 caccia costretti ad ammarare. Dopo le incursioni su Colombo , Trincomalee e Batticaloa i giapponesi si ritirano dalle operazioni. I gravi danni alla Formidable e alla Indomitable costringono gli inglesi a ripensare le operazioni in Madagascar sostituendo la Indomitable con la Victorious.


sabato 21 dicembre 2013

Storia alternativa - battaglia delle Aleutine, Midway e delle Figi e Nuova Caledonia


Tra il giugno ed il luglio del 1942 i giapponesi danno via a tre distinte operazioni : l'invasione delle Aleutine , supportate anche dalle portaerei Tosa, Atagi, Takagi e Amagi , delle Midway  , supportate dalle portaerei Kaga, Soryu, Akagi e Hiryu e l'invasione delle Figi e della Nuova Caledonia supportate dalle  4 portaerei della classe "Owari" . Nonostante la distruzione della flotta statunitense nelle battaglie delle Aleutine e Midway , i giapponesi falliscono nell'invadere le Midway a seguito dell'affondamento delle 4 navi trasporto ad opera degli aerei basati a Midway.
 Battaglia di Midway:

3 giugno 1942 ore 4,30 partono 36 Zero, 36  Val e 36 B5N dalla Soryu e Hiryu  verso Midway.  Sempre nel giorno 3 viene respinto un attacco di 15 B-17, 11 Vindicator, 16 Sbd e 4 B-26 .    Le perdite giapponesi del giorno 3 sono di 13 velivoli ,14 tornano a stento sulle portaerei mentre 29 aerei sono leggermenti danneggiati. Gli americani si ritrovano alla fine con 8 Buffalo, 4 Wildcat, 1 Avenger, 9 Vindicator, 8 SBD e 2 B-26 mentre i 15 B-17  precipitano in fiamme colpiti dalla contraerea.
Il giorno 4 alle ore 7,30 dopo 2 minuti dall'intercettazione dall'intercettazione di 10 navi di superficie, partono dalla Kaga e dalla Akagi 36 Zero, 54 Val e 54 B5N . Alle ore 8,50 vengono intercettate le navi di superficie i 54 B5N  ( mezzi armati di siluro) attaccano gli incrociatori mentre i 54 Val attaccano le portaerei e le petroliere. L'attacco è un successo , ad esclusione di due cacciatorpediniere e la perdita di solo 8 aerei , i 5 incrociatori , le due portaerei sono dei relitti in fiamme. Ma gli americani hanno già lanciato i loro aerei.  Nel frattempo gli 8 Buffalo e 4 Wildcat abbattono i 16 Mavis da trasporto verso Midway mentre  l'Avenger i 9 Vindicator , 8 SBD e i 2 B-26 affondano le cinque  navi da trasporto giapponesi di fatto vanificando l'invasione. Ciò costringe i giapponesi ad un ripiegamento tattico  mentre tornano gli aerei della Kaga ed Akagi. i 116 aerei americani alla fine si trovano ad affrontare  72 zero a difesa delle portaerei.  Solo 15 Devastator e 27 SBD riescono ad atterare alle Midway mentre provenienti dalla Kaga e Akagi sono costretti ad atterrare sulla Hiryu e Akagi mentre  33 Zero  , 25 Val e 36 B5N  erano riusciti a decollare dalla Soryu e Hiryu  prima che delle bombe mettessero fuori gioco il ponte della Soryu e Kaga. l'Akagi colpita da una sola bomba sulle postazioni antiaeree era riuscita a domare gli incendi e a far rientrare  gli aerei. Gli aerei dalla Soryu e Hiryu riescono a colpire ed affondare i due incrociatori, 5 cacciatorpediniere e la Yorktown con la perdita di 29 aerei (24 B5N e 5 Val).